Assemblea Pre-elettiva di Azione Cattolica

30/10/2019

 

 

Mercoledì 29 ottobre si è tenuta nel salone Parrocchiale di San Paolo l'assemblea cosiddetta "pre-elettiva" di tutti i soci di Azione Cattolica parrocchiale. Oltre alla presidente Paola Panella accompagnata dal suo consiglio al completo e dell'assistente spirituale e parroco Mons. Giacomo D'Anna erano presidenti i vice-presidente e i responsabili dei vari settori del centro diocesano.

L'assemblea si è aperta con il saluto di don Giacomo che ha spiegato ai presenti anche lo scopo e la finalità dell'importante incontro, segnato dal momento storico, che tutte le parrocchie dove l'Azione Cattolica è presente e opera, per il rinnovo delle cariche istituzioni che costituiscono il consiglio e la presidenza di ogni associazione. Dopo il triennio 2016-2019 anche noi soci di AC di San Paolo siamo  chiamati ad "andare alle urne" per eleggere il nuovo consiglio Patrocchiale che a sua volta dovrà designare il Presidente.

Affinché l'evento non rimanga un fatto puramente formale e burocratico è richiesta la collaborazione e il parere di tutti i soci che non possono e non devono rimanere spettatori impassibili in ogni attività pastorale associativa.  Ha preso poi la parola la presidente uscente Paola Panella per presentare la risposta al questionario che l'AC nazionale ha fatto pervenire a ogni associazione come pista riflessione per poter tracciare con serenità e schiettezza, senza infingimenti o autoresaltazioni  la situazione reale, il polso diremmo, della nostra AC Parrocchiale. Il quadro al quanto realistico della presidente ha sottolineato che la nostra associazione - grazie a Dio - sta abbastanza bene con numeri elevati di presenze in particolare nei settori adulti e in quello dei Ragazzi che ci fanno sperare bene. Punto dolens, per di più condiviso da parte di tutte le altre associazioni parrocchiali, sia a livello diocesano che nazionale, è la carenza e la latitanza del settore giovani. Interessanti gli interventi dei referenti del centro che ci hanno  incoraggiati a continuare con fiducia e con coraggio il nostro cammino e impegno associativo. Sono seguiti interventi liberi dei soci, dei responsabili e degli educatori acr della Parrocchia che hanno voluto offrire il loro contributo di pensiero e di parola per il bene della benemerita associazione. L'assemblea si è conclusa con tre momenti significativi:

primo, la premiazione con relativo conferimento di un mini trofeo al piccolo Vincenzo D'Agostino che ha disegnato il loro che é  stato inciso sulle magliette dei soci AC per l'anno associativo 2019/2020; una dolce sosta durante la quale abbiamo apprezzato e degustato gli ottimi dolci di Rina Catona; terzo un momento di festa con canti e balli che hanno regalato a tutti i presenti un momento di sano divertimento e gioioso fraternità, che poi sono gli ingredienti essenziali che l'azione cattolica mette in tutte le attività e iniziative da Lei organizzate e vissute.

 

 

 

 

Please reload

Condividi post
Tutti i  Post

05/02/2019

Please reload