top of page
  • Immagine del redattoreAdmin

Pensieri in Azione: "una realtà che attende salvezza"

Pensieri in Azione è un breve spunto riflessivo a cura del nostro Parroco don Simone sulle letture della domenica, al fine di lasciarci coccolare dalla Parola.


IV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO - ANNO B

Nelle ultime settimane, la parola del Signore si è fortemente concentrata sulla chiamata a seguirlo, gettando le reti in un mare dal quale trarre ogni genere di pesci, cioè ogni uomo segnato dal male.

Nel Vangelo di questa settimana, invece, scorgiamo più dettagliatamente il senso dell'entrare in una realtà che attende salvezza. Gesù, infatti, parola del Padre, entra nella Sinagoga, luogo nel quale la parola risuona, e, come luce venuta a trarre dalle tenebre, porta il male a una sua palese manifestazione.

Se ricordiamo bene, nei vangeli letti durante il tempo natalizio, abbiamo ascoltato come il Signore sia venuto come luce, affinché le tenebre fossero diradate. Questo si compie nella sinagoga: il male si rivela e pone un interrogativo drammaticamente attuale: che vuoi da noi Gesù Nazareno?

Il problema, ancora oggi, risiede nel chiedere a Dio cosa voglia da noi... senza lasciarci interpellare da un amore che ci viene incontro e al quale dovremmo porre un altro interrogativo: come potremmo corrisponderti, Gesù Nazareno?

Satana , pur riconoscendo che Gesù è il figlio di Dio, non si sottomette a lui. Noi, invece, abbiamo l'opportunità non solo di riconoscerlo, ma di amarlo con tutto il cuore, con tutta l'anima, con tutte le forze. Per questo il Signore è venuto, affinché rivelandosi potessimo sinceramente amarlo.

Egli, sole che non conosce tramonto, inabissandosi nella nostra tenebra non chiede altro che di essere accolto e di rischiare la nostra vita.

112 visualizzazioni

Comments


bottom of page