• admin

La Settimana Eucaristica per una vera Spiritualità Quaresimale


Un intenso momento di alta spiritualità, di preghiera e di fraternità è stato quello vissuto dalla comunità parrocchiale San Paolo alla Rotonda nella settimana appena trascorsa da lunedì 18 a sabato 23 marzo. Una grande Settimana Eucaristica, sulla falsa riga delle antiche "Quarantore", dove i parrocchiani hanno vissuto una sorta di Esercizi Spirituali. Ogni giorno al centro della vita di comunità l'Adorazione Eucaristica prolungata, al mattino dalle 8.30 alle 12.30 e ogni sera dalle 16 alle 20, con una breve interruzione per la quotidiana messa vespertina delle ore 18. Ogni giorno, poi il Parroco Mons. Giacomo D'Anna, ha tenuto delle interessantissime e proficue meditazioni, offrendo spunti preziosi per la riflessione personale. Il fatto poi che, la suddetta Settimana Eucaristica, é coincisa con quella della Solennità di San Giuseppe che si celebra ogni anno il 19 marzo, ha fatto sì che il tema delle meditazione fosse quasi scontato, ed é stato così che il nostro Padre Predicatore, nonché Parroco, ha voluto tenere cinque riflessioni sul tema: San Giuseppe maestro ed esempio nell'arte del "Custodire".

Partecipatissima l'Adorazione Eucaristica Notturna di giovedì 21 sera; sono state ben due ore, dalle 21 alle 23, durante le quali i numerosi partecipanti, particolarmente giovani, hanno elevato canti di lode e di benedizione a Gesù, realmente presente nell'Eucaristia.

Le due grandi Vie Crucis, quella comunitaria di venerdì sera e quella di sabato pomeriggio dei ragazzi che in parrocchia frequentano i gruppi del Catechismo, dell'ACR e degli Scout, hanno rappresentato senza alcun dubbio un forte momento tipicamente quaresimale. Il fatto poi che le Via Crucis, siano state celebrate per le vie del quartiere, ha rappresentato un significativo segno di presenza e di attenzione al territorio parrocchiale.

La grande settimana si è conclusa con due momenti anche questi particolarmente sentiti e vissuti: il primo con una proiezione del film sulla Passione di Cristo, dal titolo "The Son of God" e a seguire un momento di festa e di fraternità, presso la Gelateria Sottozero sul Lungomare della nostra città, dove un bel gruppo di giovani e adulti hanno potuto gustare un ottima "Aperi-cena " e sperimentare "quanto é bello e gioioso che i fratelli stiano insieme".

Certamente la settimana appena trascorsa, sarà servita ai tanti partecipanti a trovare quegli spunti necessari a proseguire e concretizzare il "Passaggio" che la Chiesa ci chiedere in questo momento forte, unendoci al Passaggio del Cristo dalla morte alla vita, dalla sconfitta alla vittoria, dalla croce alla risurrezione.


0 visualizzazioni