La devozione a San Paolo

La nostra parrocchia è dedicata fin dalla sua fondazione a San Paolo. 

Da sempre il popolo di Dio ha conservato una forte devozione verso colui che considera da sempre il fondatore della Chiesa reggina, colui cioè che per primo accese la fede cristiana nei cuore dei nostri avi. 

La citazione  “Costeggiando giungemmo a Reggio” (Atti degli Apostoli - 28, 13), ci conferma in questa fede che ci porta ad essere sempre più grati e riconoscente all’Apostolo delle Genti. 

La devozione si è sviluppata maggiormente nella nostra comunità, grazie anche all’erezione della nostra Chiesa a Santuario Diocesano, dando così un forte a contributo per una sua dimensione più allargata, appunto diocesana, al culto  in onore a San Paolo Apostolo. Tre le grandi feste che vedono ogni anno la nostra comunità pienamente coinvolta: quella del 25 gennaio, festa liturgica della conversione di san Paolo, quella del 21 maggio quando ricordiamo l’arrivo dell’Apostolo a Reggio, e quella del 29 giugno quando lo commemoriamo unitamente a San Pietro. Le feste sono sempre precedute da un’intera settimana paolina, durante la quale si onora la poliedrica figura del nostro Patrono. Da alcuni anni c’è in parrocchia anche un’Associazione dei portatori della vara di san Paolo, che raccoglie, intorno al suo Presidente Peppe D’Agostino, oltre settanta giovani che con grande entusiasmo portano sulle proprie spalle la venerata effige lignea per la tradizionale processione 

Il Consiglio Parrocchiale di AC San Paolo alla Rotonda
portatori2.jpg